Effetto puzzle

Condividi

L’effetto puzzle fa parte di diversi plug-in che rendono molto bene l’idea, in questo tutorial vedremo come ottenere un buon risultato con il solo utilizzo di photoshop. Come prima cosa dobbiamo creare un pattern che simuli i pezzetti di puzzle, possiamo lasciar fare alla nostra fantasia, creando forme differenti o, se preferisci, puoi scaricare il pattern che ho creato appositamente per questo tutorial: scarica il pattern.

Il file è in formato PSD ed è abbastanza grande da essere utilizzato anche su foto di grandi dimensioni (è circa 2000×2000 pixel). Una volta scaricato e decompresso il file aprilo con photoshop e ridimensiona l’immagine in modo che la dimensione dei puzzle si adattino al meglio alla foto. Per l’esempio ho utilizzato questa foto

che puoi scaricare dalla raccolta di graphixmania ed ho ridimensionato il pattern a 300pixel. Seleziona l’intero pattern (CTRL + A) e dal menù modifica clicca su definisci pattern (edit define pattern)

imposta un nome per il pattern e premi OK. Apri la foto che vuoi trasformare in puzzle e crea un nuovo livello e rinominalo in “puzzle”

dal menù modifica clicca su riempi (edit/fill) imposta la modalità pattern e seleziona il pattern precedentemente salvato, quasi sicuramente è posto alla fine)

premi OK. La foto viene ricoperta dal pattern. Dalla paletta livelli fai doppio clic sul livello “puzzle” ed in opzioni di fusione (blending option) imposta il metodo di fusione su schiarisci e lascia invariate il resto delle opzioni

per l’effetto “smusso ed effetto rilievo” imposta lo stile in “smusso interno” ed aumenta la profondità del rilievo a 400%

premi OK, dovresti ottenere qualcosa di simile

L’effetto è finito. Cancellando, tagliando, ruotando e spostando… potresti ottenre qualcosa di carino. Buon lavoro!


Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.