Censurare video con Premiere Pro

Condividi

Sicuramente ti è capitato di vedere in TV, e certamente su internet, alcuni video censurati in alcune parti delle riprese, per censura intendo la sfocatura, o la “pixellatura”, di alcuni punti dell’immagine, ciò capita spesso quando si intende oscurare volti, targhe e parti intime; ecco, in questo tutorial di Graphixmania vedremo proprio come effettuare questo tipo di censura con Premiere Pro, per rendere meglio l’idea vediamo subito il video da censurare, niente paura, non è vietato ai minori 🙂

 

supponiamo di voler oscurare il cartello che indica la statale e di voler ottenere questo video

Il procedimento è semplicissimo ma, a seconda del video da censurare, potrebbero essere richiesti svariati minuti (se non ore) per tracciare il movimento. Nel video che ho usato come esempio vi sono vari movimenti della camera e quindi il cartello non risulta sempre nella stessa posizione e quindi va letteralmente seguito nei suoi spostamenti. In questo caso il video è breve ed i movimenti di camera non sono frequenti, ma potrebbero capitarci video in cui il soggetto da censurare è in continuo movimento. Quindi, se prevedi un’intervista, o comunque un video dove il soggetto va censurato, il mio consiglio è di tenere la camera ferma su cavalletto, se si tratta di un soggetto statico, oppure di seguire costantemente il soggetto cercando di tenerlo sempre nella stessa area di ripresa, se si tratta di un soggetto dinamico. Detto questo vediamo come procedere.

Avvia un nuovo progetto, importa il video e trascinalo sulla Timeline

effettua eventuali tagli in modo da semplificare l’operazione di tracciamento eliminando le parti più mosse ed effettua un duplicato della clip sulla timeline, clicca con il tasto destro sulla clip appena creata e scollega l’audio dal video.

Butta via l’audio della clip duplicata e sovrapponi le due clip come mostrato in figura, è importante che abbiano stesso punto di inizio, stessa velocità e stessa durata

Dalla tabella effetti vai in effetti video>stilizzazione e trascina l’effetto mosaico sulla seconda clip

vai nella scheda controllo effetti ed espandi l’effetto mosaico, modifica i valori blocchi orizzontali e verticali fino ad ottenere un adeguato oscuramento del soggetto

Crea un nuovo titolo e crea un rettangolo nero come mostrato in figura

consiglio di creare un rettangolo abbastanza grande capace di coprire eventuali ingrandimenti sul soggetto, chiudi la titolatrice e posiziona il rettangolo appena creato sulla terza traccia nella timeline o comunque al di sopra delle due clip video, ora la parte più… noiosa! 🙄 Seleziona la clip del rettangolo appena creato e vai in controllo effetti, attiva la creazione dei fotogrammi chiave (keyframes) per posizione e scala, adesso non devi far altro che mandare in play il filmato, o muoverti piano piano sulla timeline, e spostare il rettangolo durante il filmato in modo che copra sempre l’area da censurare. Attenzione, il movimento ovviamente va fatto attraverso il controllo effetti (posizione e scala) e NON all’interno della titolatrice! Al termine dovresti avere una serie di fotogrammi chiave come nell’immagine che segue. Che noia, vero?!

Dovresti ottenere qualcosa del genere

Ora non ci resta che applicare l’effetto mascherino traccia che trovi in effetti video>tipo di trasparenza, applica il filtro alla clip sulla seconda traccia, quella a cui già avevi assegnato l’effetto mosaico

e dalla finestra controllo effetti imposta come traccia di mascherino la traccia Video 3, o la traccia dove hai inserito il rettangolo nero

Ecco cosa dovresti ottenere sul cartello stradale come nel mio caso

questo il video finale

Al prossimo tutorial e buon lavoro! 🙂


Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.