I colori: idee di accostamento

Condividi

Quando si realizza un progetto grafico, che sia un logo, una brochure, una locandina o quant’altro, la prima cosa che si chiede è: “Che colori devo usare?“. Per quanto possa sembrare una domanda banale in realtà è il primo grande problema che, in certi casi, sembra una montagna da scalare! A volte è sufficiente guardarsi un po’ attorno, osservare la natura o la creazione di altre grafiche per avere spunti, ma se si cerca qualcosa di più particolare, innovativo e, soprattuto, che comunichi e trasferisca emozioni già attraverso la scelta cromatica? Come orientarsi! Facendo una ricerca in internet “significato dei colori” saremo invasi da migliaia di siti che ci spiegano l’impatto sociale che ogni singolo colore è capace di comunicare, così, in base a ciò che abbiamo intenzione di realizzare, potremmo ottenere validi spunti. Ma oltre al significato dei colori quello che pesso manca è proprio l’idea di accostamento cromatico, la ricerca di colori che non vadano troppo in contrasto tra loro o che non siano troppo banali e scontati, un valido aiuto ci giunge da un interessantissimo sito colourlovers.com.

Colourlovers.com è una community ad iscrizione gratuita che permette di condividere, osservare e sperimentare tra svariati tipi di accostamenti cromatici con la possibilità di filtrare le ricerche attraverso le tematiche più comuni (eventi, cerimonie, affari, web, comunicazione, ecc…) ed ottenere così tantissimi suggerimenti da testare nelle nostre creazioni.

I suggerimenti sono davvero tanti e spesso ci si ritrova con impensabili accostamenti di colori dall’impatto visivo notevole.

Iscrivendosi al sito è possibile creare e condividere le proprie palette colori, sapere cosa ne pensano gli altri utenti e magari rendersi conto a che tipo di utenza quei colori sono rivolti. Sul sito inoltre vi sono anche vari tool tra cui la creazione di pattern e template. Consiglio vivamente di visitare questo sito specialmente se ti trovi in una fase … poco creativa. A volte basta veramente poco per svegliare qualla creatività assopita dalla solita routine! Buon lavoro!


Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.