Fotografie con omini in miniatura

Condividi

E’ da tempo che su internet stanno spopolando fotografie con omini in miniatura. Si tratta di creazioni artistiche e fantasiose che ritraggono piccoli omini in plastica nelle situazioni più strane, incredibili e, a volte, comuni! Le persone che si cimentano in questo genere di fotografie sono sempre più, a volte con scarsi risultati, probabilmente dovuti alla scarsa inventiva, conoscenza e mancanza di attrezzatura adeguata, altri, invece, ottengono risultati stupefacenti. E’ il caso ad esempio di Vincent Bousserez che con i suoi omini di plastica si è sbizzarrito a fotografarli in situazioni divertenti e a volte anche imbarazzanti:

Altro artista che si è distinto dalla massa è Peeowhy Hymoaad, un designer tailandese che si descrive così:

I’m a designer who turns toys into tales

ovvero, “Sono un designer che trasforma giocattoli in racconti”. Ed è proprio il caso di dirlo: ci riesce benissimo

Non mancano ovviamente gli artisti tutti italiani che si sono cimentati in questa arte, si distingue in modo particolare Mario Di Lorenzo, con “Storie di vettovaglie ed uomini piccoli”. Mario Di Lorenzo in questa raccolta si tuffa nell’ambiente commestibile che circonda ognuno di noi ogni giorno. Pasta, pomodori, farina, uova, pane, sono al centro delle sue composizioni dove piccoli omini di plastica si affaccendano in situazioni descritte piacevolmente in uno scatto.

Come realizzare fotografie con omini in miniatura

Se anche tu vuoi provare a cimentarti in questo genere di fotografia devi innanzitutto procurarti gli omini. Li puoi trovare nei negozi di modellismo specializzati, di solito sono utilizzati nei plastici, nelle creazioni di ambientazioni per treni elettrici e diorami. Oppure online, Amazon è fornitissimo a riguardo. ecco alcuni esempi di ciò che è possibile trovare:

 Prodotti della Noch

Prodotti della Faller

Per quanto riguarda invece l’attrezzatura fotografica, se si dispone di una reflex, è opportuno procurarsi un obiettivo macro con una ampia apertura focale. Si consigliano di solito obiettivi ad ottica fissa tra i 50mm ed i 100mm, oppure teleobiettivi come un 70-300mm o un 18-200mm. Non sottovalutare l’illuminazione. Essendo soggetti piccoli è importante che la scena sia adeguatamente illuminata al fine di eliminare pesanti ombre che oscurano la composizione. Potresti prende anche in considerazione l’acquisto di un lightbox anche se in questo caso limiteresti l’area di azione.

Insomma, hai tutto il necessario per provare anche tu questo divertente ed appassionante genere fotografico, non ti resta che cominciare a fantasticare situazioni in cui immergere questi omini in miniatura. Buon divertimento!


Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.