Le più brutte immagini del buongiorno

Condividi

Girano su Facebook, nei gruppi Whatsapp, nelle chat di msn, su twitter e su qualunque altro social o mezzo di comunicazione moderno… sono le immagini del buongiorno, della buonanotte, della buona domenica, del week-end o di qualunque altra cosa possa essere augurata… hanno una sola cosa in comune… sono spaventosamente orribili!

Sono definite le immagini dei 40enni, ma in realtà sono condivise da ogni fascia di età e sesso, spuntano come funghi, vengono create da chissà quale misteriosa entità, si narra che esista un software di generazione casuale capace di creare mostri grafici che spaventerebbero anche un cieco. Con una media di 1miliardo di condivisioni in un’ora queste immagini ogni giorno si manifestano come fantasmi inquietanti dinanzi i nostri occhi! Sono pugnalate al cuore di un grafico! Ogni volta che ne viene creata una, un grafico in qualche parte del mondo accusa forti mal di testa, tremori, aritmie e nel peggiore dei casi rischia la morte.

I soggetti preferiti vanno dai fiori ai gattini, dai personaggi dei cartoni animati ai santi, dalle nuvole all’oceano, il tutto coronato con cuori, stelline, colori psichedelici e font illegibili… Insomma, sono le immagini del buongiorno, le immagini del buon augurio che solo a vederle si viene assaliti da un senso di sconforto e tristezza.

Ho raccolto in due giorni alcune immagini condivise dai miei contatti… il risultato? Ecco una galleria del meglio del peggio, o del peggio del peggio… non lo so! Comunque sia, sii forte se decidi di sfogliare queste immagini!

La Galleria

ATTENZIONE: LE IMMAGINI CHE SEGUONO POTREBBERO URTARE LA VOSTRA SENSIBILITA’

Diciamo basta a questo scempio! Condividi questo articolo… non le immagini, se anche tu hai almeno un contatto che ogni giorno compie questo atto vandalico ed incivile! 🙂


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.